Blog

4 modi per guadagnare monitorando la tua concorrenza!

Il mercato di internet, vasto e trasparente come non mai, non offre molta scelta ai rivenditori online: essere competitivi, aggiornati, sempre al passo con la concorrenza non è più un’opzione ma una necessità se si vuole sopravvivere nella guerra dei prezzi in corso.

Il mondo dell’e-commerce non è però un segreto per noi di Pricing Assistant, e con questo articolo vogliamo mostrarvi 4 modi di aumentare i tuoi guadagni spiando i tuoi concorrenti online. 1. Aumentare i margini. Voler essere competitivi spesso porta a pensare di dover rinunciare ai propri margini. Se la vostra strategia di pricing è essere i più economici sul mercato, rinuncerete ai margini per aumentare le vendite. Questa politica può tuttavia rivelarsi pericolosa senza le informazioni necessarie; come ottimizzare dunque i tuoi prezzi?

Nell’esempio seguente il prezzo più basso, escluso il nostro di 275 €, è di 293 €: 18 € di margine perso! Nella scheda Prodotti del pannello di Pricing Assistant puoi individuare subito i prodotti su cui stai perdendo un potenziale profitto. Che ne dici di vendere a 290 €, aumentando il tuo margine di 15 € senza dover sacrificare i volumi?

Screen Shot 2015-11-12 at 17.28.58

 2. Aumentate i volumi. Al contrario di quanto detto in precedenza, alcune volte è necessario abbassare il nostro prezzo. Se, come nell’esempio seguente, perdendo meno di 3 € di margine diventassimo i più economici e aumenteremmo le nostre vendite, perchè no?

Screen Shot 2015-11-12 at 17.53.24

3. Non sarebbe bello sapere quando i tuoi concorrenti hanno terminato le scorte e sei l’unico rimasto a vendere un prodotto, per poter quindi approfittare della situazione? Crea una nuova regola per gli avvisi, e scegli di ricevere una notifica quando diventi l’unico venditore o quando perdi questo vantaggio. Su tutti i prodotti che vuoi!

Screen Shot 2015-11-12 at 18.02.59

4. Limita gli errori umani e limita le perdite. Controlli i tuoi prezzi manualmente? Rischi di perdere tempo e denaro! Quanto tempo sprechi ogni giorno a cercare concorrenti, prodotti e prezzi? Magari inutilmente? Cosa succederebbe poi se registrassi il prezzo sbagliato?

Scegli ad esempio di vendere a un prezzo inferiore del 2 % rispetto al tuo concorrente più economico, che vende ipoteticamente a 100 €; vendi dunque a 98 €. Ma attenzione! C’è stato un errore nella trascrizione, e il tuo concorrente sta in realtà vendendo a 150 €. Hai appena perso 50 € di margine su ogni vendita… Sicuro di fidarti più di te stesso che dei nostri computer?

Vuoi saperne ancora di più? Contattaci a federica@pricingassistant.com o richiedi subito una demo gratuita!